Category Archives: Leggere il Brasile

Letteratura brasiliana

“Il Paese del Carnevale” J. Amado

Romanzo d’esordio del padre indiscusso della letteratura brasiliana contemporanea.Il ritratto di un Brasile vitale ed esuberante … che balla e che canta, che affoga tra miseria, corruzione e rivoluzione, e aspetta fiducioso di diventare il primo paese del mondo. Una lettura da non perdere per comprendere a fondo la vera anima brasiliana, attraverso la penna del suo narratore più famoso.

“Brasile del Nord-Est” Anghinoni, Paolini

Il Nordeste racchiude il maggior numero di Parchi Nazionali e il vasto

territorio di questa regione ospita una sorprendente biodiversità. Il libro accompagna il lettore nella visita delle meraviglie naturali della regione nordestina,guidandolo alla scoperta del Brasile più autentico e avventuroso!

“Brasile: la cucina di mia madre” T. Viviane

Un viaggio nel complesso universo della cucina brasiliana: amerinda, portoghese e africana … una delle più varie e raffinate dell’America latina! La feijoada (immancabile piatto nazionale), la composta di zucca al cocco, gustosi milk-shake, caipirinha e tanti altri classici di una cucina allegra, saporita e popolare.

          “Rocinha: racconti di favela” Fabrica

Un originalissimo reportage realizzato dagli scrittori del dipartimento Creative Writing di Fabrica e dedicato a Rocinha, la più estesa favela del mondo, sorta intorno a Rio de Janeiro. Un documento in bilico fra realtà e finzione, verità e fantasie e storie che si confondono fra loro. Allegato al libro, il dvd del documentario della rivista Colors girato proprio a Rocinha.

“Il Brasile tra imperativi economici e aspirazioni di potenza” Trampetti

Il Brasile è un’enorme potenza economica, un gigante. Esso è tuttavia caratterizzato da profonde contraddizioni. A un’enorme estensione territoriale (22 volte l’Italia) si contrappone una moltitudine di contadini senza terra e una manciata di pochi grandi latifondisti, alla fertilità del suolo un numero sproporzionato di indigenti e malnutriti, ai moderni parchi industriali una distribuzione della ricchezza tra le più diseguali al mondo. Questo libro analizza l’economia del Brasile di oggi partendo dall’economia del Brasile di ieri: dalla colonizzazione alla dittatura militare, dalla crisi debitoria alla nuova democrazia.